Studio di Psicologia & Psicoterapia
Studio di Psicologia& Psicoterapia

Studio di Psicologia Clinica - Benevento - Napoli

Test di personalità

Possiamo definire i test come “situazioni standardizzate in cui il comportamento di una persona viene saggiato, osservato e descritto”.

I risultati vengono elaborati attraverso l’applicazione di metodi matematici e statistici.

Un test può essere presentato come una batteria di prove, un elenco di item (elementi, passaggi), un profilo, un questionario, un’intervista, una scheda, una scala, o una successione di stimoli proiettivi.

Per essere valido come strumento di misura, deve presentare alcune caratteristiche:

 

A "standardizzazione": la somministrazione del test deve avvenire con procedure uniformi, ossia con le stesse modalità (materiali, limiti di tempo, frasi da utilizzare, assegnazione del punteggio) per tutti i soggetti testati. La "standardizzazione" prevede anche la determinazione delle norme statistiche, senza le quali non si può attribuire un punteggio: i punti "grezzi" (numero di risposte "alfa", relative alla presenza dell’attributo da misurare), ottenuti da un soggetto, vengono confrontati con quelli ottenuti da un campione di soggetti (e quindi convertiti in punteggi standard o in "centili"), potendo così verificare se la sua prestazione rientri o meno nella norma statistica;

 

B "validità": il test deve realmente misurare ciò che si è prefissato di misurare. Si distinguono:

a "validità di contenuto": riguarda le variabili da misurare e a chi è destinato il test; il modello teorico cui esso si rifà; le caratteristiche degli item; le indicazioni per il punteggio e le codifiche;

b "validità rispetto a un criterio": fornisce informazioni sull’utilità diagnostica di un test. Si basa su valutazioni "concorrenti", attraverso il confronto con altri test già validati o con valutazioni esterne;

c "validità predittiva": è data dal confronto dei risultati del test con gl’indici di successo professionale o scolastico effettivamente ottenuti in un periodo successivo all’applicazione del test stesso.

 

C "attendibilità": è l’accuratezza e la coerenza del test, e si basa sulla necessità che questo forni-sca misurazioni precise, stabili e oggettive.

Se lo stesso individuo è sottoposto più volte al medesimo test, o ad una sua forma equivalente, si deve ottenere lo stesso punteggio sia in situazioni diverse, sia a distanza di tempo, sia se sommi-nistrato da persone diverse.

 

Tipi di test.

E’ possibile classificare i test in base a 5 tipologie:

*"test individuali" e "test collettivi";

*"test di rendimento" e "test carta e matita";

*"test di velocità" (di risposta) e "test di potenza" (relativamente alla difficoltà delle domande): combinabili;

*"test verbali" e "test non verbali";

*a seconda della finalità per la quale il test è costruito.

 

E proprio in base alle finalità per le quali sono costruiti, possiamo ulteriormente ripartire i test in:

- test di intelligenza (WAIS, WISC)

- test di personalità

- test di capacità o abilità speciale

 

 

Test di personalità.

Questi test sono utilizzati per valutare appunto gli aspetti o i tratti della personalità del soggetto.

Se ne distinguono 3 tipi:

 

1 "inventari autografici";

 

2 "questionari di personalità": si basano su autodescrizioni dei soggetti.

Il più noto ed utilizzato è il "Minnesota Multiphasic Personality Inventory" (MMPI, del 1940), creato da S. Hathaway e J.C. McKinley, uno strumento di autovalutazione che nella clinica permette un orientamento sulla diagnosi dei disturbi della personalità.

 

3 "test proiettivi": il soggetto viene invitato a descrivere materiale verbale o visivo, privo di relazioni e con diversi livelli di strutturazione, in modo che le risposte fornite possano evocare (proiettare) sottostanti (inconsci) vissuti interiori, altrimenti censurati: bisogni, desideri o paure. L’interpretazione delle risposte fornite permette la valutazione delle caratteristiche di personalità del soggetto.

 

 

dott. Zuccaro Mario

Psicologo Psicoterapeuta

 Cognitivo Comportamentale

iscrizione Albo Psicologi Campania N°3377

Si Riceve a:

Casoria (Na)

Benevento

Montesarchio

(Bn)

Per Info e Contatti:

+39 328 11 08 931


Chiama