La Valutazione Neuropsicologica serve a valutare e quantificare un eventuale danno di tipo cognitivo (memoria, attenzione, linguaggio, etc…) dopo uno di questi eventi, e serve a predisporre eventuali percorsi o training di riabilitazione delle funzioni cognitive interessate.

L’obiettivo principale di una valutazione neuropsicologica non è quello di fare una diagnosi specifica quanto piuttosto quello di fornire dati ed evidenze che contribuiscano all’ inquadramento diagnostico di un determinato paziente.

Nel paziente anziano (ma anche in adulti) spesso si va incontro a perdita fisiologica o patologica di alcune funzioni (molto spesso le persone manifestano problemi di memoria o di concentrazione o semplice disorientamento): a volte questi sintomi sono il manifestarsi di un invecchiamento fisiologico ma spesso sono dei campanelli d’allarme di patologie degenerative, come la malattia di Alzheimer, la demenza associata alla malattia di Parkinson, demenza vascolare, a corpi di Lewy, etc…

Al fine di avere un quadro sufficientemente completo del profilo cognitivo del paziente, la valutazione neuropsicologica deve comprendere un esame esauriente di tutte le funzioni cognitive (orientamento, memoria, linguaggio, funzioni prassiche, esecutive, visuo-percettive, visuo-spaziali, attentive ecc.).

Il principale scopo della valutazione neuropsicologico è quello di contribuire alla diagnosi con il maggior livello possibile di accuratezza

Si possono progettare percorsi di stimolazione cognitiva, volti soprattutto al mantenimento delle autonomie e delle funzioni cognitive ancora integre, in vista di un rallentamento della malattia e del progredire di tutte le difficoltà ad essa associate.

Dott.

Zuccaro Mario

Psicologo - Psicoterapeuta

Cognitivo Comportamentale

Neuropsicologia Clinica

Età evolutiva, Adulti, Anziani

iscrizione Albo Psicologi Campania N°3377

Si Riceve su

appuntamento:

Casoria (Na)

Via Gioacchino D'Anna

Fuorigrotta (Na)

Presso Centro MEDfarm 

Via Cinthia 249/251

Stampa Stampa | Mappa del sito
Studio di Psicologia - Psicoterapia Cognitivo Comportamentale - Neuropsicologia clinica età evolutiva, adulto e dell'anziano.